15 novembre 2013

Raccontatemi Londra

Per il mio compleanno quest'anno saremo solo io e lui. Per quattro giorni.
Una cosa da grandi, da adulti, da coppia.
Sono una forte sostenitrice del fare figli.
Sono una forte sostenitrice del rimanere una coppia quando si hanno i figli.
Che vuol dire vagabondare come capita, bere una birra in silenzio, guardare un quadro per bene.
Che vuol dire tenere la mano a lui, quello grande, in esclusiva, per quattro giorni.

Ce lo meritiamo.
Sia io che lui.


Andiamo a Londra. Non ci torno dal 2002. Il tempo vola. E pure in fretta.
E in quel lontano 2002 non avevo nemmeno una macchina fotografica.
E non ero con lui.
Capite bene quanto è cambiato. E' cambiato tutto.
E ne sono immensamente felice.

Quindi: dove non posso non andare?
Raccontatemi una cosa che non dovrei perdere, una cosa che vi è rimasta impressa, un panino più buono del normale, un'inquadratura, un da vedere, un quella è la mia Londra!
Liberate i ricordi, vi penserò quando sarò lì.

Thank you
C.

minifotografo credits (amore di mamma)

37 commenti:

  1. Mannaggia Londra mi manca...lo so non ci sono giustificazioni!! Nada consigli ma vi penserò....Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. a londra ci sono stata da single. Solo feste e non ho visitato niente di speciale, ma solo vagabondavo come dici tu, con amici per la città cercando di smaltire la sbronza della notte prima. Ho fatto pure un post http://www.fofinaboudoir.com/2013/09/flashback-diaries-london.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ho sempre molta fiducia nel vagabondaggio!

      Elimina
  3. Ah bello!!!! Anche io voglio andare in vacanza con il mio compagno, da sola. Londra...ci abita mia sorella, io ci andrò il 5 dicembre. Se vai sul suo blog c'è una rubrica dedicata ai posti meno turistici da vedere a Londra. Ti lascio il suo link www.myapplemarketplace.com . Buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma è bellissimo il suo blog! Mi sono presa il link e adesso vado a leggermi tutto con calma, era proprio una cosa così che speravo di trovare!! ;)

      Elimina
  4. Londra, insieme a Roma, mia città del cuore dove tante volte mi sono immaginata ad abitarci. Dopo esserci stata di continuo non ci vado dal 2005, una vera vita fa. E non sai quanto mi manca.
    I miei posti preferiti: la metro (dove, per chi come me ama fare foto e subisce il fascino dell'infinita varietà umana, l'ispirazione è proprio "endless"), la riva Sud del Tamigi, possibilmente in uno dei tanti momenti di cielo grigio, e Hampsted Heath, la campagna inglese in città.
    ps dove è stata scattata la bellissima foto del tuo bimbo fotografo, se posso? Le foto che ci fanno i nostri figli sono stupende perché noi genitori di solito ridiamo spontanei e divertiti ed anche qui è così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per me roma è sul podio, ci ho anche vissuto due anni fantastici! E anch'io ho la passione per la metro ;)
      La foto l'ha scattata quest'estate sull'isola di Cres, in croazia, ne ho parlato qui http://ahsonounamamma.blogspot.it/2013/08/se-volete-sapere-cio-che-qualcuno-teme.html , è un posto bellissimo!

      Elimina
  5. Un grandissimo sorriso nel leggere questo tuo post, perché a Londra ci sono stata due volte: una da sola, in vacanza studio, quando con Lui stavo da pochi mesi e ci facevamo lunghe telefonate lacrimose come se fossi partita per la guerra; la seconda con Lui, a sorpresa (o quasi...si è fregato il giorno prima della partenza!), e la ricordo con immenso amore.
    Una zona che amo molto è Southbank (stazioni di Southwork, London Bridge, Waterloo e Borough), dove ci sono il Kings College (passa a piedi nel suo giardino, se ti capita), il Borough Market, Fish e Southwork Cathedral.
    L'inquadratura è la House of Parliament di notte, che sembra di vedere Peter Pan e il suo gruppetto sulle lancette del Big Ben.
    E se vuoi portare a casa un po' di té c'è un negozietto viola a Covent Garden!
    Se vuoi leggerti la mia Londra...http://natadimarzo.altervista.org/blog/back-from-london/
    Buona gita :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La zona di southbank l'ho già addocchiata perchè è in corso il jazz festival e fanno parecchi concertini in quel quartiere!, cercherò di non perdermi il giardino del Kings College, il borough di sicuro. L'inquadratura mi sembra bellissima e se sarà ti penserò ;) Adesso vado a leggerti!

      Elimina
    2. Il giardino del King's College è carino, non spettacolare, ma ci sono affezionata: è piccolino ma vivo, pieno di studenti,a volte ci sono gli scoiattoli e credo sia la prima cosa di Londra che ho visto consapevole di dove mi trovavo ;)

      Elimina
  6. Sono stata a Londra due volte. Una da sola per una vacanza studio, una con lui per una vacanza e basta. E' una città meravigliosa. E' LA città per eccellenza. Sa essere romantica, versatile, giovane, all'avanguardia. Londra non si batte. Goditela tutta e non perderti i gioielli della corona della Torre, sono sbrilluccicosi e meravigliosi. :)

    RispondiElimina
  7. io ci sono stata due volte...perdendomi tra la città. sono felice per voi.

    RispondiElimina
  8. Purtroppo non ci sono mai stata e non so consigliare...però seguirei l'istinto!

    RispondiElimina
  9. Mi spiace, ma ci sono stata nel... 1989!! Per cui peggio che peggio coi ricordi e i luoghi a parte i classiconi che sinceramente ritengo da non perdere. Recentemente ho sentito molta gente che è andata a Londra senza visitare per dire la Torre e sono inorridita. Ma non potevo non augurarti un ottimo tempo a Londra, di star bene e goderti l'atmosfera che già sarà natalizia. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh doveva essere fantastica londra a fine anni 80!

      Elimina
  10. mai sta a londra, uno dei grandi "prima o poi" della mia vita.
    quindi nessun consiglio da parte mia, ahimè!
    però bravi, ve lo meritate tutto e anche di più.
    non vedo l'ora di poterci allontanare anche noi per un paio di giorni, non chiedo di più, giusto per cominciare.
    mano nella mano, e occhi "solo" sul mondo...ahhh che bello!
    buon viaggio!

    RispondiElimina
  11. io avevo 18 anni...tanti stupidi pensieri in testa, tanta spensieratezza... ero con quei viaggi organizzati dalla scuola, 3 settimane in famiglia ad Hastings e un giorno lo abbiamo passato a Londra...ho visto solo cose turistiche...Big Ben, Buckingam Palace... non mi ricordo una cippa!!! ;-) Vai, fai foto meravigliose (come al solito), stringiti al tuo amore, e torna carica!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Oh Londra! Che città..unica. A Londra ti senti a casa e sei nel cuore dell'Europa..è fantastica! Ci vado da quindici anni almeno una volta ogni due anni, mi sembra di tornare a casa. Non so in che periodo andrai ma l'ultima volta sono andata in settembre, c'era il sole e mi sono messa su una sdraio a James's Park a leggere un libro...bello! Ma anche l'odore dei pub, la birra, attraversare la City su un autobus. Sarà magico vedrai, godetevela!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho paura che farà un pò freddino per lo sdraio ma per James's park ci passo sicuro!

      Elimina
  13. Nostalgia di Londra, sempre. Passeggia lungo il fiume, vai al meridiano di Greenwich e tra tutti i mercatini non perderti quello di Cadmen Town!

    RispondiElimina
  14. Londra!!!!!!!
    Dieci anni fa circa, è stata la mia casa per un pò. Poi, come succede spesso con i grandi amori, ci siamo lasciati e persi di vista. Negli ultimi anni, ho cercato di recuperare e l'ultimo viaggio, è stato proprio durante il mio recente soggiorno in Italia!!
    Che città spettacolare.
    Quello di cui non posso proprio fare a meno, è Camden town. In particolare, il mercatino di Camden Lock, pieno di abiti, oggetti e persone fuori dalle righe. Nell'area gastronomica, puoi trovare cibi di ogni tipo e nazionalità. Personalmente, ti consiglio gli spaghetti thailandesi, saltati sulla piastra, con gamberetti e pollo in agrodolce. Sono eccezionali.
    Stessa storia per il mercatino di Portobello. Non fosse che per il quartiere di Notting Hill, che è un gioiellino e per la parte finale del mercatino, dove spesso ho trovato abiti [anche usati] unici e pezzi di bigiotteria, che mi hanno fatto impazzire!!
    I musei sono meravigliosi. Io vado matta per la Tate Britain, dove si trova uno dei miei quadri preferiti: Ophelia. Toglie il fiato!!
    Come ti hanno già consigliato... la metro!! E' perfetta per girare ed è il primo luogo di incontri. Quegli incontri che durano niente più che un istante, ma io alcuni personaggi ancora li porto dentro me, a distanza di anni.
    La sera, mi sono ritrovata spesso all'O'Neill's, un irish pub nella zona di Soho. La birra è buonissima, qualunque tipo tu preferisca e al piano di sopra, c'è una stanza dove si può anche ballare.
    Fate anche una scappata a "salutare" il Tower Bridge, che merita sempre e se ci fosse ancora, nella strada che costeggia il fiume, sul lato dove si trova anche il London Dungeon, il museo degli orrori londinesi, c'è un uomo che vende hamburger su un carrettino... enormi e super calorici, ma di una bontà!!
    Lo so, non sono tanto originale, ma questa sorta di routine londinese, non mi annoia mai!! :)
    Buon viaggio!!
    Lo sai come la penso, fate benissimo a regalarvi un pò di tempo per voi e per la cronaca, siete veramente bellissimi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io adoro il cibo thailandese. Anche se come lo fanno in thailandia non lo fanno da nessuna parte, magari sarà la volta buona che mi ricredo!! Alla tate conto di passarci un pomeriggio intero e sai che ti penserò guardando Ophelia. E poi mi hai fetto venire una volgia matta di hamburger! Grazie!

      Elimina
  15. Londra oh yes. Allora, per me Sloane Square e King's Road per il window shopping (i grandi magazzini di lusso Peter Jones sono uno spettacolo sotto Natale), e poi una passeggiata lungo The Mall. E poi un bubble tea qui http://www.timeout.com/london/restaurants/bubbleology (e poi curry, sushi e fish & chips come se non ci fosse un domani!)
    Have fun!
    http://www.youtube.com/watch?v=EHUVWEgHAy8

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio che figata il bubble tea!
      Thanks!

      Elimina
  16. I parchi di Londra! passerei ore nel verde per poi rituffarmi nel traffico della città. E quando vado non manca mai un giro nella cattedrale di Westminster.

    RispondiElimina
  17. Le mie "istantanee" di Londra: le eleganti case vittoriane ad Hammersmith, quelle molto meno eleganti ma ugualmente fascinose a Parsons Green, gli scoiattoli, i prati e i picnic a St. James Park, la modernità di Canary Warf, i negozi di Oxford Street e i pub di Soho. Buona gita, fate bene, è vero che ve lo meritate! Londra si è tenuta un pezzo di me, salutamela ;-)

    RispondiElimina
  18. mai visitata…anzi, aspetto con ansia le tue foto! :-)
    Buonissimo viaggio, condivido "l'isolarsi" ogni tanto. Un bacio amica

    RispondiElimina
  19. Io vivo nella periferia di Londra e... mi manca un sacco! Da quando é nato il mio bimbo non mi sono ancora avventurata in centro, spero di riuscire ad andare almeno una volta per vedere le decorazioni natalizie!! Beh, ti do un paio di consigli culinari, che per un italiano sono sempre importanti ;)
    - un ristorantino vegetariano in pieno centro, ambiente familiare, ottimo cibo e buon prezzo (tutte cose molto difficili da trovare in centro, ma c'é anche poco spazio): Food for Thought, 31 Neal Street http://foodforthought-london.co.uk/
    - i biscotti Ben's Cookies... i cookies sono i biscotti tipici inglesi, e questi sono i piú buoni in assoluto! Ci sono diversi negozi in centro... http://www.benscookies.com/
    - i supermercati Whole Food: all'ingresso trovi pane e dolci e il salad bar, poi c'é il supermercato vero e proprio, dove puoi trovare frutta e verdura buone (che non é affatto scontato qui...)

    Divertitevi!!
    Disorientata

    RispondiElimina
  20. Io mi andrei a leggere i bellissimi post di machedavvero su Londra ;-) ma il tuo lui grande è la fotocopia del tuo lui piccolo??!!

    RispondiElimina