20 dicembre 2013

diciamolo.



Ieri sera ho visto per la prima volta una puntata di Mamma Imperfetta.
Simpatico.
Tanto non è proprio così nella realtà. No?!
Ma non sono qui per parlare di questo.
Vorrei solo dire una cosa.
Perchè si parla tanto di mamme imperfette e alla soglia dei cinque anni di mio figlio ho accettato di esserlo, ma anche i figli non sono proprio perfetti, diciamocelo. Anche se fanno la recita più bella del mondo. Sono incredibili, ma la perfezione è un'altra cosa. E comunque l'essere perfetti ha qualcosa di inquietante.


Insomma, se fosse perfetto risponderebbe la prima volta che lo chiamo.
Se fosse perfetto sarebbe felice di lavarsi i denti, anzi lo farebbe senza bisogno che gli venga chiesto e poi ordinato, senza drammi.
Se fosse perfetto non mi farebbe la lagna perchè vuole vedere un cartone.
Se fosse perfetto la mattina sarebbe un fulmine, non proporrebbe di giocare ai pirati alle 8,15. Non ci metterebbe circa dieci minuti a scegliere che macchinina portarsi per il viaggio fino a scuola, di circa cinque minuti. Non gli scapperebbe mai alle 8.21. E la lista è lunga.
Se fosse perfetto avrebbe voglia di lavarsi. E una volta lavato non farebbe storie perchè non vuole uscire dalla vasca.
Se fosse perfetto non attaccherebbe caccole per tutta la casa.
Se fosse perfetto non dovrei mai ripetermi. Non dovrei chiedere dieci volte la stessa cosa. E di solito io già alla seconda me la prendo. A volte arrivo a sei volte.
Sei sono tante.

Mi piace pensare che se gli piacciono i libri è perchè amo leggerglieli.
Mi piace pensare che se fa un capriccio perchè no, quella cosa non la compro, e ovviamente siamo nella corsia centrale del supermercato, io non c'entri nulla. Semplicemente non ho un figlio perfetto.
E va proprio bene così, non sono proprio perfetta nemmeno io.

23 commenti:

  1. Mamma imperfetta di figlio meravigliosamente imperfetto all'appello!
    Ma tu la mattina sei mica a casa nostra?!
    E visto che non so come andrà la prossima settimana inizio a mandarvi i migliori auguri per un 2'014 generoso e pieno di desideri realizzati! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. qui una super casinista e con figlio al seguito!

    RispondiElimina
  3. Anche io ti faccio tanti auguri!!!!
    Off topic che è successo alla versione del blog x mobile? (La mia salvezza nelle mattine insonni...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che è successo? non lo so, io lo vedo :0 ! Buon Natale a te!

      Elimina
  4. Abbasso la perfezione, che alla lunga annoia...

    RispondiElimina
  5. Che noia la perfezione. Mai inseguirla, è come inseguire una chimera. Serve solo a farci sentire inadatti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un bacio cara princess oggi più che mai!

      Elimina
  6. Non conosco nessuno di perfetto, certo se qualche volta si potesse smettere di battagliare, sarebbe bello però! ;-)))

    RispondiElimina
  7. Come hai detto tu l'"essere perfetti ha qualcosa di inquietante".
    Amo l'imperfezione delle mamme e dei loro bambini!

    RispondiElimina
  8. Tutto verissimo, però una volta tanto, almeno per una giornata, la perfezione mia e del figliolo, non mi dispiacerebbe affatto...così, giusto per sentirne il sapore, annusarne l'odore, darle forma...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, è vero, ma un giorno è lungo, possiamo provare a chiedere un paio d'ore no?!

      Elimina
  9. Abbasso la perfezione, fa sentire inadeguati e sbagliati....è una grande conquista riconoscere che andiamo bene così, con tutte le nostre imperfezioni!

    RispondiElimina
  10. Nessuno di noi è perfetto, ma alcune giornate, alcuni momenti, possono esserlo. Te ne auguro tanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, visto così è fantastico. Persone imperfette che possono creare momenti perfetti insieme...

      Elimina
  11. Figli 'perfetti' di genitori 'più perfetti'. NOOO, non fa per noi ;)

    RispondiElimina