8 febbraio 2013

è andata così

In questi giorni sono rimasta come sospesa. Non ho letto e non ho scritto qui, non ho voluto parlarne, ho inutilmente cercato di non pensarci.
Le cose non sono andate come speravo, non sono entrata in quello splendido 10% e non so come sto. Non lo so davvero. Un misto di incazzatura e delusione. Un amaro fallimento. Non nostro ma reale.


Siamo così fottutamente impotenti.

Non ci sono lacrime, non so perchè. Sono di ghiaccio.
Mi sciolgo solo per loro due.
In realtà sono certa che un bel pianto liberatorio mi farebbe molto bene.
Ma non arriva.

Mi circondo di cose belle, l'ho sempre sostenuto, sono piena di meraviglia intorno a me.




















44 commenti:

  1. trovare sempre cose belle è l'unica salvezza anche se a volte non è facile...
    bellissime foto

    RispondiElimina
  2. Aggrappati al tuo piccino, quello vero.. reale...
    magra consolazione, lo so!
    Ma il tempo ti aiuterà, vedrai.
    E poi... ti arrendi?!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un abbraccio anche a te (no che non mi arrendo!)

      Elimina
  3. non arrenderti e continua a cercare cose belle, la tua famiglia è una di quelle!

    RispondiElimina
  4. Pensa a ciò che hai, aggrappati a quello, non a ciò che non hai..
    mi piacciono un sacco le tue foto, sai?

    RispondiElimina
  5. Mi piace il tuo modo di raccontare le tue emozioni attraverso le immagini :)
    Non conosco ancora la tua storia, ma anche se la "sconfitta" è recente, ti dico che non getterai la spugna. Io ho una storia travagliata, sono nullipara e non giovanissima, però ho il grande amore della mia vita e io e lui, insieme, lotteremo per avere ciò che la Natura ci sta ingiustamente negando! Ti abbraccio :***

    RispondiElimina
  6. Parole amare e immagini meravigliose. E il cuore e' li', tra quei due e chi non c'e'. Dai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai sempre trovare il modo più semplice e bello di dirmi le cose, ti lovvo un sacco!! Assolutamente DAI!

      Elimina
  7. non so cosa sia successo ma le tue immagini mi sono piaciute un sacco. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  8. Non mollare.
    Devi vincere tu.
    Le tue foto sono poesia.

    RispondiElimina
  9. ti abbraccio, e sostengo la tua teoria di guardare il bello intorno :-)
    Io sono forzatamente ferma in questa seconda ricerca (insomma...controlli e piccole operazioncine) e sto cercando come te di apprezzare BENE quello che ho intorno. Non voglio farmi speranze nè abbattermi, ma concentrarmi esattamente su ciò che di bello ho, poi si vedrà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci capiamo un sacco io e te... U abbraccio

      Elimina
  10. circondarmi di cose belle e soprattutto pensare alle cose belle è anche la mia medicina;-))
    spero di arrivare anche io a fare foto belle come le tue!! al momento ho acquistato un nuovo obiettivo e domenica me ne andrò in giro a fare esercizi fotografici.
    ti abbraccio forte, forte!!!

    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un nuovo obiettivo e' sempre un giocattolo fantastico! Giocaci tanto e' l unico modo per imparare! Un abbraccio

      Elimina
  11. Riesce a trasmettere così tanto dalle tue foto, bellissime. Aggrappati forte a chi ami di piu'. Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Una parola è poca e due sono troppe, ma sei davvero piena di cose belle :)
    ti abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Mi dispiace tanto. Le lacrime prima o poi arriveranno..è si sono liberatorie. È' giusto che ti sfoghi....nonostante le cose e persone belle che hai intorno a te!!!!
    Un abbraccio forte...

    RispondiElimina
  14. Sei cicondata da tanta bellezza, oltreche' amore e dolcezza. Cio' che cerchi arrivera' quando sara' il momento giusto, tu rilassati e vivi con pienezza e gioia questa tua vita colma di cose belle :-)

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace. La delusione è cocente, spero che tu riesca a lasciarti andare per poter piangere tutte le tue lacrime. Sfogarti, per poi ricominciare. :-) Le tue foto sono splendide! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì è più l'incazzatura che la tristezza... ma lo sai!

      Elimina
  16. È una fortuna essere circondati di belle cose.. E dobbiamo apprezzarle tutte anche le più semplici..
    E non bisogna mai perdere la speranza.. Siamo tutte vicino a te col pensiero vedi??
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
  17. È una fortuna essere circondati di belle cose.. E dobbiamo apprezzarle tutte anche le più semplici..
    E non bisogna mai perdere la speranza.. Siamo tutte vicino a te col pensiero vedi??
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
  18. Hai raccontato tutto tu, immagini di freddo in cui la natura trova il modo di rinascere. Lo farai anche tu ma magari prima un po' di dolore è giusto sfogarlo perché non resti lì a rubar spazio alla speranza. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. grazie mille per le vostre parole e gli abbracci, riempiono il cuore! Non si arrende nessuno, andiamo semplicemente avanti. Smack

    RispondiElimina
  20. un abbraccio... io son qui che mi struggo per i tuoi silenzi!!!

    RispondiElimina
  21. Quel giorno arriverà... intanto fai bene a godere di quello che hai! Pensa positivo!

    RispondiElimina
  22. Non ti abbattere.... arriverà! arriverà, vedrai!

    RispondiElimina
  23. Un abbraccio!! E una gran pacca sulla spalla, non ti abbattere, intanto cerca di goderti ciò che hai, e continua a combattere!

    RispondiElimina
  24. anch'io non ho pianto dopo l'ennesima delusione (e il positivo c'era inizialmente)..credo dipenda dalla mia ossessione di non farmi vedere fragile e di proteggere le persone che amo. Poi è bastato parlare con la psicologa che ci segue per l'affido: lei mi ha dato il permesso di esplodere, mi ha fatto capire che era importante vivere il lutto e non fare finta che non fosse successo. E allora ho cominciato a piangere, con lei e con il mio amore e adesso va molto meglio...
    Ti abbraccio Alessia

    RispondiElimina