24 settembre 2015

I vantaggi di avere un figlio che non dorme.


Un figlio che non dorme è la scusa migliore di sempre. Con il tuo capo, con un cliente, con la suocera, con chi non ti fai mai sentire.
Un figlio che non dorme è la migliore scusa con te stessa, quando non riesci a fare quello che ti eri prefissata, quando non hai voglia di uscire, quando esci struccata e spettinata.
Un figlio che non dorme è la miglior scusa per le tue occhiaie.

Un figlio che non dorme e si ammala non è un dramma. Tanto non dormiva già prima. E le febbri notturne, la tosse, i raffreddori sembrano meno gravi.

Un figlio che non dorme è il modo migliore per ricevere un pò di pietà. Che a volte non fa male.

Un figlio che non dorme ti fa apprezzare tantissimo quelle rare volte che invece dorme. E la mattina ti senti più giovane di dieci anni.

Un figlio che non dorme ti fa provare un amore strano, per me del tutto nuovo. Perchè lo ami anche quando alle quattro di notte si sveglia per la centesima volta e in realtà vorresti solo lanciarlo fuori dalla finestra e scomparire sotto il piumone.

Un figlio che non dorme ti fa vedere quanto Lui ci sia realmente. Quanto tu possa davvero contare sul padre di quel figlio. Almeno nel mio caso le notti sono condivise e spesso e volentieri Lui si alza e culla molto più di me.

Un figlio che non dorme ti mantiene magra. Il nervosismo e la stanchezza infatti non mi fanno ingrassare neanche un pò.

Un figlio che non dorme ti fa amare ancora di più quell'altro figlio che invece dorme.

Un figlio che non dorme giustifica sempre quell'ennesimo caffè.

Un figlio che non dorme ti permette di zittire subito tutti quelli che dispensano sempre mille consigli. Perchè sì, in un anno di notti insonni, le ho già provate tutte.

Volete la verità? In realtà non ce la faccio più. 
Però è meglio se guardo il bicchiere mezzo pieno sempre, no?!

23 commenti:

  1. Anch'io lo sto usando molto come scusa, però sono solo pochi mesi e ho ancora l'illusione che un giorno possa trasformarsi in "figlia che dorme" e continuare a mentire ;)
    Comunque di buoni motivi ne hai trovati parecchi, per me sei la regina del bicchiere mezzo pieno!!!

    RispondiElimina
  2. Un figlio che non dorme mi ha fatto aprire un blog, ma non perché avessi tempo a disposizione la notte, ma per disperazione, per leggere che non succedeva solo a me. Il bicchiere mezzo pieno però non sono riuscita mai a vederlo, l'unica cosa è che un figlio che non dorme prima o poi dormirà, e così a memoria, quel "poi" per te dovrebbe essere vicino. Io posso dirti che ti capisco, ti capisco, ti capisco, ti capisco....ma credici Cecilia, succede!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quel poi mi fa un pò paura, ma tra quanto sarà quel poi???!!!!

      Elimina
  3. sono cinque anni che i miei figli non mi fanno dormire. E sono a pezzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no cinque anni no. non ce la posso fare.

      Elimina
  4. ...succede che quella beata notte in cui dormono, sono io a non riuscire a dormire!
    Abitudine...
    Normalmente si alternano: così mi mantengono allenata.
    Poi ci son quelle che hanno figli "Pappa e Nanna". Loro dormono e io le detesto!
    In ogni modo dovrebbe passare. Dicono...
    Poi (dicono) resteremo sveglie ad aspettarli.
    Insomma, che soffra di insonnia non è grave: è grave che la scuola cominci alle 8.00, che gli uffici chiudano a mezzogiorno, che il mattino abbia l'oro in bocca e che non si possa vuotare sto bicchiere e voltarsi dall'altra parte!
    A presto! ;)

    RispondiElimina
  5. Resisti!!! :)
    Il mio ha iniziato a dormire regolarmente tutta la notte da qualche mese (a Dicembre compie 3 anni). Spero in meglio con il secondo...te lo saprò dire dopo Marzo. In ogni caso, sei in buona compagnia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene! goditi il sonno fino a marzo!! ;)

      Elimina
  6. Ma che occhi incredibili ha questa bambina!? (tralascio volutamente tutto quello che potrei dire - e che ti risparmio - su un figlio che non dorme :-)).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, sì, sono incredibili anche di notte! ;)

      Elimina
  7. io mi sono persa a guardare la foto di Ada…ma ha quegli occhietti vispi anche quando non dorme, di notte?

    RispondiElimina
  8. ti capisco -.......... ti capisco e ti capisco ..quando il mio grande ha dormito tutta una notte sono stata io a stare sveglia per paura!!!!!! adesso ladymary ha preso a non dormire (mentre prima dormiva) e ....ti capisco benissimo no sai quanto ... ma vedere sempre il risvolto positivo e fondamentale........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che è l'unico modo per sopravvivere!

      Elimina
  9. Io un figlio così ce l'ho raramente e quindi non posso dire di capire. però l'unico modo per sopravvivere e' proprio cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno ed essere in due a gestire i risvegli notturni e voi mi pare stiate andando benissimo. RESISTI!!!

    RispondiElimina
  10. Io non ho aspettato quel "poi". Ho risolto. Mi sono abituata. Nel frattempo sembra che questo "poi" stia arrivando ai suoi 26 mesi. Abbi fiducia nella tua forza. Un abbraccio di incoraggiamento.
    Ketty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, io non riesco ad abituarmi...grazie!

      Elimina
  11. Condivido tutto ma proprio tutto!!

    RispondiElimina